Acne rimedi veloci | Farmaci e Trattamenti contro l’Acne

La definizione di Acne – Cos’è l’acne

L’acne è un problema medico che colpisce le ghiandole sebacee e i follicoli piliferiI piccoli fori nella pelle sono chiamati pori e si collegano alle ghiandole sebacee sotto la pelle. Queste ghiandole producono una sostanza grassa chiamata sebo. I pori sono collegati a queste ghiandole attraverso un condotto chiamato follicolo e, all’interno dei follicoli, il sebo trasporta le cellule morte della pelle in superficie. Un pelo sottile cresce anche attraverso il follicolo per raggiungere la superficie della pelle. A volte, i capelli, il sebo e le cellule della pelle si uniscono e creano una spina nel poroI batteri presenti nel tappo causano gonfiore. Quando la spina inizia a cadere a pezzi, si forma un brufolo (brufolo).

La maggior parte dei grani si trovano su viso, collo, schiena, petto e spalleL’acne non è di solito un problema di salute serio, ma può lasciare cicatrici.

Punti importanti sull’acne

  • I medici non sanno che cosa causa l’acne, ma la cura della pelle può impedire che le epidemie peggiorino.

  • Chiunque può avere l’acne, ma è più comune negli adolescenti e nei giovani adulti.

  • Le variazioni dei livelli ormonali durante la pubertà, prima del ciclo mestruale delle donne, o quando si inizia o si termina un metodo contraccettivo può causare l’insorgenza di acne.

  • Se la tua acne è grave, potrebbe essere necessario andare da un dermatologo, che è un medico che cura i problemi della pelle.

  • Evitare di pizzicare i brufoli per ridurre il rischio di cicatrici.

Chi puoi dare?

Chiunque può avere l’acne, ma è più comune negli adolescenti e nei giovani adulti. Si stima che l’80 percento di tutte le persone di età compresa tra gli 11 ei 30 anni abbia epidemie in qualche momento.

Che tipi ci sono?

Ci sono molti tipi di cereali. I più comuni sono:

  • Macchie bianche: grani che rimangono sotto la superficie della pelle.
  • Macchie nere: chicchi che si depositano sulla superficie della pelle e appaiono neri (il colore nero non è dovuto al fatto che il poro è sporco).
  • Papules: piccoli grumi rosa che possono ferire se toccati.
  • Pustole: chicchi rossi sotto e pus in cima.
  • Noduli: grani grandi, dolorosi e solidi che si trovano all’interno della pelle.
  • Cisti: brufoli profondi, dolorosi, pieni di pus che possono lasciare cicatrici.

Quali sono le cause?

I medici non sanno cosa provoca l’acne. I medici ritengono che alcuni fattori potrebbero essere:

  • Cambiamenti nei livelli ormonali.
  • Prendi certi farmaci
  • Usa trucco oleoso
  • Ereditabile.

Ci sono molti miti su ciò che provoca l’acne. lo stress e La pelle sporca non causano l’acne. Inoltre, nella maggior parte delle persone, cioccolato e cibi grassi non causano l’acne.

Per coloro che hanno l’acne, alcune cose possono peggiorare le cose:

  • Pressione causata dal casco della bicicletta, dallo zaino o dagli indumenti aderenti intorno al collo.
  • Inquinamento e molta umidità.
  • Spremere o pizzicare i fagioli.
  • Sfregare o strofinare la pelle troppo duramente.
  • Lo stress.

Come viene trattato?

Ci sono farmaci da prescrizione o da banco che possono curare l’acne curando i brufoli, fermando la formazione di nuovi brufoli e prevenendo cicatrici. Alcuni farmaci vengono applicati direttamente sulla pelle, mentre altri vengono presi per via orale.

Chi può trattarlo?

Ci sono diversi tipi di professionisti della salute che possono curare l’acne, tra cui:

  • medici generali o di famiglia
  • dermatologi, che trattano i problemi della pelle
  • internisti, che diagnosticano e curano gli adulti
  • pediatri, che diagnosticano e curano i bambini.

Come adattarsi

Ecco alcuni consigli per la cura della pelle in caso di acne:

  • Lavati accuratamente la pelle. Utilizzare un detergente delicato al mattino, al pomeriggio e dopo l’allenamento. Il lavaggio della pelle non previene l’acne e può peggiorare il problema.
  • Cerca di non toccarti la pelle. Spremere, pizzicare o scavare i brufoli può lasciare cicatrici o macchie scure sulla pelle.
  • Radersi con cura. Se ti fai la barba, puoi provare un rasoio elettrico e un rasoio per vedere quale funziona meglio per te. Se usi una lama, assicurati che la lama sia affilata. Lavare il viso con acqua e sapone prima di applicare la crema da barba; questo aiuterà ad ammorbidire la barba. Radersi con cura, e solo quando necessario.
  • Evita di esporti al sole. Molti farmaci per l’acne possono causare scottature ad alcune persone. Esporre a lungo al sole può causare rughe nella pelle e aumentare il rischio di cancro della pelle.
  • Prestare attenzione quando si sceglie il trucco. Usa solo il trucco senza grasso. Cerca la parola “noncomedogenic” (non-mediana, in inglese) sull’etichetta. Ciò significa che il trucco non coprirà i pori. Tuttavia, alcune persone hanno l’acne anche quando utilizzano questi prodotti.
  • Lavati i capelli regolarmente Se hai i capelli grassi, dovresti lavarli tutti i giorni.

Altri problemi medici

I brufoli possono causare cicatrici. Per ridurre il rischio di avere una cicatrice, ottenere il trattamento il più presto possibile ed evitare di pizzicare i brufoli.

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. 
Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.   riferimenti : niddk.nih.gov

Leggi il Disclaimer .
Tratto da    http://www.corpo-e-mente.com