Apnea del sonno - Cos'è l' apnea notturna ?

Apnea del sonno

Cos’è l’ apnea notturna ?

L’apnea notturna è un grave disturbo del sonno. Le persone che hanno apnea notturna smettono di respirare mentre dormono per 10-30 secondi ogni volta. Queste brevi interruzioni della respirazione possono verificarsi fino a 400 volte a notte. Se hai apnea notturna, periodi di assenza di respiro possono disturbare il sonno (anche se non ti svegli completamente).

Gli uomini, le persone in sovrappeso e le persone sopra i 40 anni hanno maggiori probabilità di avere apnea notturna. Tuttavia, può colpire chiunque a qualsiasi età.

In realtà, l’apnea notturna potrebbe averti già colpito più di quanto pensi. È probabile che le cose miglioreranno una volta fatta la diagnosi e avviato il trattamento. Qualunque sia il trattamento, ricorda che non sei solo e che c’è un aiuto disponibile.

Quali sono i sintomi dell’apnea notturna?

Poiché alcuni sintomi dell’apnea notturna si verificano durante il sonno, il tuo compagno di letto potrebbe notarlo per primo. Tu, o quella persona, potresti notare forti russamenti o lunghe pause nella respirazione durante il sonno.

Anche se non ricordi di esserti svegliato durante la notte, potresti notare sonnolenza diurna (come addormentarsi al lavoro, guidare o parlare), irritabilità o stanchezza. Potresti anche provare mal di testa mattutino, mancanza di memoria, sbalzi d’umore e una diminuzione dell’interesse sessuale.

Che cosa causa l’ apnea notturna ?

Esistono due tipi di apnea notturna: apnea ostruttiva e apnea centrale.

L’apnea ostruttiva del sonno è il tipo più comune. Nove su 10 persone che hanno apnea notturna hanno questo tipo di apnea. Se hai l’apnea ostruttiva, qualcosa sta bloccando le vie aeree che portano aria al tuo corpo (chiamata anche trachea). Quando si tenta di respirare non si riesce a prendere aria a sufficienza a causa del blocco. Le vie aeree possono essere ostruite dalla lingua, dalle tonsille o dall’ugola (il piccolo pezzo di carne che si trova nella parte posteriore della gola). Potrebbe anche essere bloccato da una grande quantità di tessuto adiposo nella gola o dai muscoli della gola rilassati.

L’apnea centrale del sonno è meno comune. Questo tipo di apnea del sonno è correlato alla funzione del sistema nervoso centrale. Se hai questo tipo di apnea, i muscoli che devi respirare non ricevono il segnale “luce verde” dal tuo cervello. O il cervello non invia il segnale, o il segnale viene interrotto.

Come viene diagnosticata l’apnea notturna?

Il tuo medico può diagnosticare l’apnea del sonno. Puoi chiedere se ti senti stanco o assonnato durante il giorno. Il medico potrebbe anche voler sapere quali sono le abitudini del sonno e quanto bene si dorme. Il medico potrebbe chiederti di andare in un centro per i disturbi del sonno per condurre uno studio del sonno. I test eseguiti presso il centro del disturbo del sonno possono rivelare quale tipo di apnea notturna si ha. Potrebbe anche essere necessario portare alcune attrezzature a casa per fare uno studio del sonno lì.

L’apnea notturna può essere prevenuta o evitata?
Ci sono cose che puoi fare per prevenire l’apnea notturna. I seguenti passaggi aiutano molte persone:

Smettere di bere alcolici o Farmaci per dormire Questi rilassano i muscoli nella parte posteriore della gola, rendendo più difficile respirare.
Se fumi, smetti di fumare.
Se sei sovrappeso, dimagrisci.
Dormi su un lato invece che sulla schiena.
Trattamento dell’apnea notturna
Alcuni dispositivi dentali possono essere utilizzati per trattare casi lievi di apnea ostruttiva del sonno. Questi dispositivi muovono la mascella in avanti per facilitare la respirazione.

Un trattamento comune per l’apnea del sonno è chiamato “pressione positiva continua nelle vie aeree” o CPAP. In questo trattamento, una maschera speciale viene posta sul naso e sulla bocca durante il sonno. La maschera manterrà le vie aeree aperte aggiungendo pressione all’aria che respiri. Questo aiuta la maggior parte delle persone che hanno apnea notturna.

In pochissimi casi, è necessario eseguire un intervento chirurgico per rimuovere le tonsille o il tessuto in eccesso dalla gola.

Vivere con l’apnea del sonno

L’apnea notturna può causare seri problemi se non trattata. Il rischio di pressione alta, insufficienza cardiaca e ictus è maggiore se si ha una grave apnea del sonno e non si riceve il trattamento. È anche più probabile che tu abbia incidenti automobilistici mentre guidi un veicolo mentre sei assonnato. Se hai apnea notturna, è molto importante ricevere un trattamento.

Domande da porre al medico
È necessario che io faccia uno studio del sonno?
Quali sono i rischi per la salute associati all’apnea notturna?
Quali cambiamenti nello stile di vita posso fare a casa per aiutare nel trattamento della mia apnea notturna?
Dovrò utilizzare un dispositivo CPAP?
Il dispositivo CPAP disturberà il mio partner?

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. 
Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.   riferimenti : niddk.nih.gov

Leggi il Disclaimer .
Tratto da    http://www.corpo-e-mente.com