Alzheimer-come comprendere la malattia

Comprendere la malattia di Alzheimer: cosa devi sapere

Molte persone anziane dimenticano il nome di qualcuno o perdono le cose di tanto in tanto. Questo tipo di oblio è normale. Ma, dimenticando come tornare a casa, confondersi in posti che una persona conosce bene, o fare domande più e più volte può essere un segnale di un problema più serio. La persona può avere il morbo di Alzheimer . Questa è una malattia del cervello che inizia lentamente e peggiora nel tempo.

Questo opuscolo ti aiuterà a conoscere la malattia di Alzheimer:

  • Cos’è?
  • I segni della malattia
  • Quando è importante vedere il medico
  • trattamento
  • Studi di ricerca
  • Come ottenere aiuto per prendersi cura di una persona con la malattia

Suggerimenti per l’utilizzo di questa brochure

Usa l’indice per aiutarti a trovare le cose velocemente. Inoltre, abbiamo messo alcuni termini medici con lettere nere evidenziate, come il morbo di Alzheimer. Puoi trovare come pronunciare queste parole e cosa significano nella sezione Parole da imparare.

Qual è la malattia di Alzheimer?

 

La malattia di Alzheimer è una malattia del cervello. Fa morire un gran numero di neuroni nel cervello. Ciò influisce sulla capacità di una persona di ricordare le cose, di pensare chiaramente e di usare il buon senso.

I medici non sanno cosa causa la malattia. Quello che sanno è che la maggior parte delle volte inizia dopo 60 anni. Quasi la metà delle persone con più di 85 anni potrebbero avere l’Alzheimer.

 

Cosa succede quando una persona ha il morbo di Alzheimer?

La malattia di Alzheimer inizia spesso lentamente. In effetti, alcune persone non sanno di averlo. Danno la colpa della loro mancanza di memoria alla vecchiaia. Tuttavia, nel tempo, i problemi di memoria diventano più gravi.

Le persone con il morbo di Alzheimer hanno problemi a fare cose di tutti i giorni, come guidare una macchina, preparare un pasto o pagare le bollette. Possono facilmente perdersi e possono trovare cose che sono semplici confuse. Alcune persone si preoccupano, diventano arrabbiate o violente.

Man mano che la malattia peggiora, la maggior parte delle persone con malattia di Alzheimer hanno bisogno di qualcuno che si prenda cura di tutti i loro bisogni, compreso l’aiuto per mangiare e fare il bagno. Alcune persone con il morbo di Alzheimer vivono nella loro casa con qualcuno che si prende cura di loro. Altre persone con la malattia vivono in una casa di riposo.

Quali sono i sintomi della malattia di Alzheimer?

È importante sapere quali sono i segni del morbo di Alzheimer. Se riconosci i segnali, puoi ricevere aiuto immediatamente. Alcuni segni della malattia sono elencati qui:

Primi segni

  • Avere difficoltà a ricordare le cose
  • Fai la stessa domanda ancora e ancora
  • Avere problemi a pagare le bollette o risolvere semplici operazioni matematiche
  • Perdersi
  • Mancano o perdono oggetti o li mettono in posti strani

Segni successivi

  • Dimenticare come lavarsi i denti o pettinare i capelli
  • Essere confusi su tempo, persone e luoghi
  • Dimentica i nomi delle cose comuni, come una scrivania, una casa o una mela .

Deficit cognitivo lieve

Alcune persone anziane hanno una condizione chiamata lieve deterioramento cognitivo (LDC). Questo può essere un segnale precoce dell’Alzheimer. Ma non tutti coloro che soffrono di LDC svilupperanno la malattia di Alzheimer. Le persone con LDC possono ancora prendersi cura di se stesse e svolgere le loro normali attività. I problemi di memoria LDC possono includere:

  • Perdere oggetti spesso
  • Dimentica di andare agli eventi o agli appuntamenti
  • Avere più problemi a trovare le parole rispetto ad altre persone della stessa età.

Se hai LDC , è importante consultare il medico o lo specialista ogni 6 o 12 mesi. Chiedigli di esaminarti per determinare se ci sono cambiamenti nella tua memoria e nel tuo pensiero.

Differenze tra il morbo di Alzheimer e il normale invecchiamento

Utilizzare le informazioni presentate di seguito per aiutarvi a comprendere le differenze tra il morbo di Alzheimer ei normali segni dell’invecchiamento.

 

Morbo di Alzheimer

Normale invecchiamento

Mostra mancanza di buon senso e prendere decisioni inappropriate quasi sempre Prendi una decisione sbagliata una volta ogni tanto
Problemi con il pagamento delle fatture mensili Dimentica pagare un canone mensile
Perdere la nozione di data o ora dell’anno Dimentica che giorno è e ricordalo più tardi
Problemi con una conversazione A volte dimentica quale parola usare
Posizionare le cose fuori posto spesso e non essere in grado di trovarle Perdere le cose di tanto in tanto

Quando dovresti visitare il dottore?

La storia di Rita

Se voi o qualcuno della vostra famiglia pensate che la vostra mancanza di memoria interferisca con la vostra normale routine, è tempo di consultare il vostro medico. Vedere il dottore quando inizialmente inizi ad avere problemi di memoria può aiutarti a scoprire cosa sta causando la tua dimenticanza. Se hai il morbo di Alzheimer, trovare presto la malattia dà a te e alla tua famiglia più tempo per pianificare il trattamento e la cura.

Il tuo dottore o uno specialista possono fare le seguenti cose per scoprire se hai la malattia di Alzheimer:

  • Fare un esame medico
  • Fai domande sulla salute della tua famiglia
  • Chiedi quanto puoi fare cose di tutti i giorni come guidare, fare la spesa e pagare le bollette
  • Parla con qualcuno della tua famiglia dei tuoi problemi di memoria
  • Metti alla prova la tua memoria, come risolvere i problemi, raccontare e la tua capacità di linguaggio verbale
  • Esamina il tuo sangue e le tue urine e fai altri esami medici .
  • Crea scansioni cerebrali che mostrano immagini del tuo cervello .

Quali sono altre cause dei problemi di memoria?

La storia di Linda

La mia vicina Rosa è sempre stata molto attiva. Gli piaceva il giardinaggio e l’aiuto nella scuola elementare locale. Lei e suo marito Aldo si divertivano a ballare e passare il tempo con i loro nipoti. Dopo che Aldo è morto 2 anni fa, qualcosa è cambiato. Rosa ha iniziato a trascorrere molto tempo da sola a casa. Sembrava sempre più confusa.

Ero preoccupato che Rosa avesse il morbo di Alzheimer e l’ho convinta a vedere un dottore. Si scopre che lei non ha il morbo di Alzheimer. La depressione e il non mangiare bene causavano problemi. Dopo aver visto un consigliere, prendere medicine e mangiare meglio, sembra meno confusa e più simile a se stessa.

Alcune condizioni mediche causano confusione e dimenticanza. I segni possono assomigliare alla malattia di Alzheimer, ma sono causati da altri problemi. Queste sono condizioni mediche che possono causare seri problemi di memoria:

  • Cattiva reazione a certe medicine
  • Problemi emotivi come la depressione
  • Non mangiare abbastanza cibi sani
  • Pochissime vitamine e minerali nel corpo
  • Bere troppi alcolici
  • Coaguli di sangue o tumori nel cervello
  • Un trauma cranico, come una commozione cerebrale da caduta o incidente
  • Problemi ai reni, al fegato o alla tiroide

Queste condizioni mediche sono gravi e devono essere trattate clinicamente. Una volta che si è in trattamento, la confusione e l’oblio dovrebbero dissiparsi.

Ci sono trattamenti per la malattia di Alzheimer?

La storia di Riccardo

A mia moglie è stata diagnosticata la malattia di Alzheimer qualche anno fa. Sta prendendo medicine per i suoi problemi di memoria. che ci ha aiutato un po , ma ora sembra stia peggiorando.

Parliamo col dottore. Sta per cambiare la sua medicina per vedere se questo aiuta. Sappiamo entrambi che non esiste una cura, ma vorremmo avere più tempo insieme.

Ci sono farmaci che possono alleviare i sintomi della malattia di Alzheimer. Ma non esiste una cura. La maggior parte di questi farmaci funziona meglio per le persone nelle fasi iniziali o intermedie della malattia. Ad esempio, possono impedire che la perdita di memoria peggiori per qualche tempo. Altre medicine possono aiutare se hai problemi a dormire o sei preoccupato e depresso. Tutti questi farmaci possono causare effetti collaterali e potrebbero non fornire benefici a tutti.

Cosa sappiamo della ricerca sulla malattia di Alzheimer?

La storia di Eduardo

Mio nipote mi ha parlato di uno studio sull’Alzheimer in un vicino centro di ricerca. Non ho problemi di memoria ora, ma questa malattia prevale nella mia famiglia, quindi mi preoccupo. Ho chiamato per scoprire lo studio. L’infermiera mi ha fatto alcune domande su di me e sulla storia medica della famiglia per vedere se potevo partecipare. Più tardi, io e mia moglie organizzammo un giorno per andare al centro di ricerca.

La partecipazione allo studio è stata interessante. Ricerche come questa potrebbero aiutare a trovare nuovi trattamenti o anche un giorno, prevenire l’Alzheimer. Essere parte di uno studio è importante per aiutare la mia famiglia e gli altri in futuro.

I ricercatori stanno conducendo studi con persone che hanno diversi tipi di problemi di memoria per trovare nuovi e migliori modi per curare la malattia. Stanno anche studiando come prevenire la malattia di Alzheimer, come rimandare la malattia e come ridurre i sintomi.

Le persone con malattia di Alzheimer, con MCI o con una storia familiare di Alzheimer possono partecipare a studi clinici , un tipo di studio di ricerca. Le persone sane senza problemi di memoria o la storia familiare di Alzheimer possono anche partecipare a studi clinici.

Partecipare a uno studio clinico oa un altro studio di ricerca è un modo per combattere la malattia di Alzheimer.

C’è un aiuto per le persone che si prendono cura delle persone con il morbo di Alzheimer?

La storia di Gianni

La madre del mio vicino ha il morbo di Alzheimer. Non avrei mai pensato che sarebbe successo a qualcuno nella mia famiglia. Ero sconvolto e preoccupato quando ho scoperto che mio padre aveva la malattia. Ho avuto così tante domande. Qual è la malattia di Alzheimer? Può essere trattato? In che modo la malattia influenzerà mio padre? Potrò prendermi cura di lui? Dove posso trovare aiuto? Alla fine, ho trovato informazioni su internet e anche chiamando gruppi Alzheimer.

Sì, c’è un aiuto per le persone che si prendono cura delle persone con il morbo di Alzheimer. Non devi fare tutto da solo. Guarda l’elenco qui sotto per i modi per ottenere aiuto.

  • Trova un gruppo di supporto.
  • Utilizzare servizi di assistenza per adulti .
  • Chiedi aiuto a un’agenzia di assistenza domiciliare nella tua zona.
  • Contatta i tuoi gruppi locali e nazionali per ottenere informazioni sulla malattia di Alzheimer.

 

Affrontare il peso di prendersi cura di una persona con l’Alzheimer

Se ti stai prendendo cura di qualcuno con la malattia di Alzheimer, potresti avere molti sentimenti diversi. A volte, prendersi cura di una persona con l’Alzheimer ti fa sentire bene perché offri amore e sollievo. Altre volte, può essere travolgente. Potresti vedere cambiamenti nella persona con la malattia che sono difficili da capire e affrontare.

Ogni giorno porta nuove sfide. Potresti trovarti ad affrontare problemi comportamentali o semplicemente cercare di superare la giornata. Forse non ti rendi nemmeno conto di quello che hai passato, perché i cambiamenti possono accadere lentamente nel tempo.

Prenditi cura della tua persona

Prenderti cura di te è una delle cose più importanti che puoi fare come una persona che si prende cura di un malato di Alzheimer. Potresti:

  • Chiedi aiuto a un amico e un familiare
  • Fai le cose che ti piacciono e trascorri del tempo con gli amici
  • Fai delle piccole pause
  • Mangia cibi sani ed esercizio fisico

Prendere queste azioni può darti un po ‘di sollievo. Può anche aiutare a evitare di ammalarsi o depresso.

Riepilogo: cosa è necessario sapere

  • Conoscere i segni del morbo di Alzheimer.
  • Consultare immediatamente un medico se si è preoccupati per i problemi di memoria.
  • Prendere farmaci che aiutano a trattare i sintomi della malattia di Alzheimer. In questo momento, non esiste una cura.
  • Pensa di partecipare a una sperimentazione clinica se sei sano o hai la malattia di Alzheimer.
  • Chiedi aiuto se stai assistendo qualcuno con Alzheimer.

Rivolgiti al medico se sei preoccupato per la memoria o se pensi di avere il morbo di Alzheimer. È importante scoprire quali sono le cause dei problemi di memoria.

Parole da imparare

 

depressione

Una grave malattia medica che può essere trattata. Alcuni segni di depressione sono:

  • Mi sento triste per più di qualche settimana alla volta
  • Avere problemi a dormire
  • Perdere interesse per le cose che ti piace fare

La depressione può far sì che le persone siano confuse e smemorate.

Deficit cognitivo lieve

Detto anche DCL (MCI, per il suo acronimo in inglese). È una condizione medica che fa sì che le persone abbiano più problemi di memoria rispetto ad altre persone della loro età. I sintomi della DCL non sono così gravi come quelli della malattia di Alzheimer.

Morbo di Alzheimer

Una malattia che causa la morte di un gran numero di neuroni nel cervello. Ciò influisce sulla capacità di una persona di ricordare le cose, di pensare chiaramente e di usare il buon senso. I sintomi iniziano lentamente e peggiorano nel tempo.

Studio clinico

Uno studio di ricerca la cui funzione è scoprire se i nuovi trattamenti sono sicuri ed efficaci. Le persone sane e le persone con malattia di Alzheimer possono scegliere di partecipare a uno studio clinico.