Malattie autoimmuni

Malattie autoimmuni

I nostri corpi hanno un sistema immunitario, che è una complessa rete di cellule e organi speciali che difendono il corpo da germi e altri invasori stranieri. Molte malattie del sistema immunitario, note anche come malattie autoimmuni, sono più comuni nelle donne che negli uomini. Conoscere i diversi tipi di malattie autoimmuni che colpiscono le donne.

Quali sono le malattie autoimmuni?

I nostri corpi hanno un sistema immunitario, che è una complessa rete di cellule e organi speciali che difendono il corpo da germi e altri invasori stranieri. La parte centrale del sistema immunitario è la capacità di differenziare tra sé e gli altri: ciò che è tuo e ciò che è strano. Un errore può far sì che il tuo corpo non possa distinguere tra il tuo e gli altri. Quando ciò accade, il corpo produce  autoanticorpi quello attacca le cellule normali per errore. Allo stesso tempo, le cellule speciali chiamate cellule T regolatorie non assolvono la loro funzione di mantenere il sistema immunitario pronto. Il risultato è un attacco errato sul proprio corpo. Questo causa il danno che conosciamo come una malattia autoimmune. Le parti del corpo interessate dipendono dal tipo di malattia autoimmune. Ci sono più di 80 tipi noti.

Quanto sono comuni le malattie autoimmuni?

In generale, le malattie autoimmuni sono comuni e colpiscono oltre 23,5 milioni di americani. Sono la principale causa di morte e disabilità. Alcune delle malattie autoimmuni sono rare, mentre altre, come la malattia di Hashimoto, colpiscono molte persone.

Chi ha malattie autoimmuni?

Le malattie autoimmuni possono colpire chiunque. Anche così, ci sono persone con un rischio più elevato, come ad esempio:

  • Donne in età riproduttiva – Più donne che uomini hanno malattie autoimmuni, che spesso iniziano durante gli anni fertili.
  • Persone con una storia familiare – Alcune malattie autoimmuni sono presenti nella famiglia, come il lupus e la sclerosi multipla. È anche comune che ci siano diversi tipi di malattie autoimmuni all’interno della stessa famiglia. Con l’ereditarietà di determinati geni, è più probabile che tu abbia una malattia autoimmune. Ma una combinazione di geni e altri fattori può iniziare la malattia.
  • Persone che sono in contatto con determinate cose nell’ambiente – Alcuni eventi o esposizioni nell’ambiente possono causare alcune malattie autoimmuni o peggiorarle. Luce solare, sostanze chimiche chiamate solventi e infezioni virali e batteriche sono legate a molte malattie autoimmuni.
  • Persone di determinate razze o con alcuni antenati etnici – Alcune malattie autoimmuni sono più comuni o colpiscono determinati gruppi di persone con più gravi. Ad esempio, il diabete di tipo 1 è più comune tra i bianchi. Lupus è più serio tra afro-americani e ispanici.

Quali malattie autoimmuni influenzano le donne e quali sono i loro sintomi?

Le malattie presentate qui sono più comuni nelle donne che negli uomini o colpiscono molte donne e uomini. Appaiono in ordine alfabetico.

Sebbene ciascuna malattia sia unica, molte condividono sintomi distintivi, come affaticamento, vertigini e febbre bassa. Per molte malattie autoimmuni, i sintomi compaiono e scompaiono o possono a volte essere lievi e talvolta gravi. Quando i sintomi scompaiono per un po ‘, è noto come remissione. Le riacutizzazioni sono l’insorgenza improvvisa e grave dei sintomi.

Tipi di malattie autoimmuni e loro sintomi 

malattia

sintomi

Alopecia areata

Il sistema immunitario attacca i follicoli piliferi (le strutture da cui i capelli crescono). Generalmente, non rappresenta una minaccia per la salute, ma può influenzare notevolmente l’aspetto di una persona.

  • Ciocche di capelli cadenti sul cuoio capelluto, sul viso o su altre aree del corpo

Anemia emolitica

Il sistema immunitario distrugge i globuli rossi. Il corpo non può produrre nuovi globuli rossi abbastanza velocemente da soddisfare i loro bisogni. Di conseguenza, il corpo non riceve l’ossigeno di cui ha bisogno per funzionare bene e il cuore deve lavorare di più per far circolare il sangue ricco di ossigeno in tutto il corpo.

  • fatica
  • Mancanza di respiro
  • mal di mare
  • mal di testa
  • Mani o piedi freddi
  • pallore
  • Colore giallastro sulla pelle o sul bianco degli occhi
  • Problemi cardiaci, incluso insufficienza cardiaca
Artrite reumatoide

Una malattia in cui il sistema immunitario attacca il rivestimento delle articolazioni in tutto il corpo.

  • Dolore, rigidità, infiammazione e deformazione delle articolazioni
  • Movimento e funzionamento ridotti

Possono avere:

  • fatica
  • febbre
  • Perdita di peso
  • Infiammazione degli occhi
  • Malattia polmonare
  • Grumi di tessuto sotto la pelle, solitamente sui gomiti
  • anemia
Cirrosi biliare primitiva

Il sistema immunitario distrugge lentamente i dotti biliari del fegato. La bile è una sostanza prodotta nel fegato. Si muove attraverso i dotti biliari per favorire la digestione. Quando i dotti vengono distrutti, la bile si accumula nel fegato e lo danneggia. Il danno fa indurire e guarire il fegato e, nel tempo, smettere di funzionare.

  • fatica
  • Prurito della pelle
  • Occhi e bocca asciutti
  • Colorazione gialla sulla pelle e il bianco degli occhi
Diabete di tipo 1

Una malattia in cui il sistema immunitario attacca le cellule che producono insulina, un ormone necessario per controllare i livelli di zucchero nel sangue. Di conseguenza, il corpo non può produrre insulina. Senza insulina, c’è un’eccessiva quantità di zucchero nel sangue. Un livello elevato di zucchero nel sangue può danneggiare occhi, reni, nervi, gengive e denti. Ma il problema più serio che il diabete causa è la cardiopatia.

  • Avere molta sete
  • Minzione frequente
  • Sentirsi molto stanchi o affamati
  • Perdere peso senza intenzione
  • Avere ferite che guariscono lentamente
  • Pelle secca e pruriginosa
  • Sensazione di perdita nei piedi o formicolio ai piedi
  • Avere visione offuscata
Celiachia

Una malattia in cui le persone non possono tollerare il glutine, una sostanza che si trova nel grano, nella segale e nell’orzo e in alcuni farmaci. Quando le persone che soffrono di celiachia consumano cibo o usano prodotti contenenti glutine, il sistema immunitario risponde danneggiando il rivestimento dell’intestino tenue.

  • Infiammazione e dolore addominale
  • Diarrea o stitichezza
  • Perdita o aumento di peso
  • fatica
  • Mancanza di periodi mestruali
  • Eruzione cutanea e prurito
  • Infertilità o aborti spontanei
Malattia di Graves (tiroide iperattiva)

Una malattia che causa alla tiroide di produrre troppo ormone tiroideo.

  • insonnia
  • suscettibilità
  • Perdita di peso
  • Sensibilità al calore
  • traspirazione
  • Capelli fini e fragili
  • Debolezza muscolare
  • Periodi mestruali scarsi
  • Occhi sporgenti
  • Tremore nelle mani
  • A volte, non mostra sintomi
Malattia di Hashimoto (tiroide non attiva)

Una malattia che fa sì che la tiroide non produca abbastanza ormone tiroideo.

  • fatica
  • debolezza
  • Aumento di peso
  • Sensibilità al freddo
  • Dolori muscolari e rigidità articolare
  • Infiammazione facciale
  • costipazione
Malattia infiammatoria intestinale (IBD)

Una malattia che causa infiammazione cronica nel tratto digestivo. La malattia di Crohn e la colite ulcerosa sono le forme più comuni di IBD.

  • Dolore addominale
  • Diarrea, che può contenere sangue

Alcune persone hanno anche:

  • Sanguinamento rettale
  • febbre
  • Perdita di peso
  • fatica
  • Ulcere in bocca (nella malattia di Crohn)
  • Movimenti intestinali dolorosi o difficoltà di evacuazione (nella colite ulcerosa)
sclerodermia

Una malattia che causa una crescita anormale del tessuto connettivo nella pelle e nei vasi sanguigni.

  • Le dita delle mani e dei piedi diventano bianche, rosse o blu in risposta al caldo e al freddo
  • Dolore, rigidità e gonfiore alle dita e alle articolazioni
  • Ispessimento della pelle
  • La pelle delle mani e dell’avambraccio ha un aspetto brillante
  • La pelle del viso è tesa, simile a una maschera
  • Ferite sulle dita delle mani o dei piedi
  • Difficoltà a deglutire
  • Perdita di peso
  • Diarrea o stitichezza
  • Mancanza di respiro
Sclerosi multipla (SM)

Una malattia in cui il sistema immunitario attacca lo strato protettivo che circonda i nervi. Il danno colpisce il cervello e il midollo spinale.

  • Debolezza e problemi di coordinazione, equilibrio, parola e cammino
  • paralisi
  • tremori
  • Intorpidimento e formicolio alle braccia, alle gambe, alle mani e ai piedi
  • I sintomi variano in base alla posizione e all’entità di ciascun attacco
Epatite autoimmune

Il sistema immunitario attacca e distrugge le cellule del fegato. Questo può portare a cicatrici e indurimento del fegato e, possibilmente, a insufficienza epatica.

  • fatica
  • Ingrandimento del fegato
  • Colore giallastro sulla pelle o sul bianco degli occhi
  • Prurito della pelle
  • Dolore alle articolazioni
  • Dolore o fastidio allo stomaco
Lupus eritematoso sistemico

Una malattia che può danneggiare articolazioni, pelle, reni, cuore, polmoni e altre parti del corpo. Viene anche chiamato LES o lupus.

  • febbre
  • Perdita di peso
  • Perdita di capelli
  • Piaghe in bocca
  • fatica
  • Eruzione cutanea a forma di farfalla sul naso e sulle guance
  • Eruzione cutanea su altre parti del corpo
  • Dolore articolare o infiammazione e dolore muscolare
  • Sensibilità al sole
  • Dolore al petto
  • Mal di testa, vertigini, convulsioni, problemi di memoria o cambiamenti nel comportamento
Myasthenia gravis (MG)

Una malattia in cui il sistema immunitario attacca i nervi e i muscoli di tutto il corpo.

  • Doppia visione, difficoltà nel fissare la vista e le palpebre cadenti
  • Difficoltà a deglutire, con frequenti bavagli o annegamento
  • Debolezza o paralisi
  • I muscoli funzionano meglio dopo il riposo
  • Testa che cade
  • Difficoltà salendo le scale o sollevando oggetti
  • Difficoltà a parlare
Miopatie infiammatorie

Un gruppo di malattie che mostrano infiammazione e debolezza muscolare. La polimiosite e dermatomiosite sono due tipi più comune nelle donne che negli uomini.

  • Debolezza muscolare lenta ma progressiva che inizia nei muscoli più vicini al tronco. La polimiosite colpisce i muscoli che partecipano al movimento di entrambi i lati del corpo. Con la dermatomiosite, un’eruzione compare prima o contemporaneamente alla debolezza muscolare.

Possono anche avere:

  • Stanchezza dopo aver camminato o in piedi
  • Viaggi o cadute
  • Difficoltà a deglutire o respirare
psoriasi

Una malattia che causa la crescita di nuove cellule della pelle sotto la pelle, che si alzano troppo rapidamente e si accumulano sulla superficie della pelle.

  • Notori punti rossi ricoperti di squame, che di solito compaiono sulla testa, sui gomiti e sulle ginocchia
  • Prurito e dolore, che possono rendere difficile il sonno, le passeggiate e le cure personali

Possono avere:

  • Una forma di artrite che di solito colpisce le articolazioni e la punta delle dita delle mani e dei piedi. Ci può essere mal di schiena se la colonna vertebrale è interessata.
Porpora trombocitopenica idiopatica (ITP)

Una malattia in cui il sistema immunitario distrugge le piastrine, necessarie per il coagulo del sangue.

  • Periodi mestruali pesanti
  • Piccole macchie viola o rosse sulla pelle che possono apparire come un’eruzione cutanea.
  • Presentando i lividi facilmente
  • Sanguinamento nel naso o nella bocca
Sindrome da anticorpi antifosfolipidi (aPL)

Una malattia che causa problemi nel rivestimento interno dei vasi sanguigni che portano a coaguli di sangue nelle arterie o nelle vene.

  • Coaguli di sangue nelle vene o nelle arterie
  • Aborti spontanei multipli
  • Red eruzione simile a una rete su polsi e ginocchia

Sindrome di Guillain-Barré

Il sistema immunitario attacca i nervi che collegano il cervello e il midollo spinale al resto del corpo. I danni ai nervi rendono difficile la trasmissione del segnale. Di conseguenza, i muscoli hanno problemi a obbedire al cervello.

  • Debolezza o sensazione di formicolio alle gambe che può raggiungere la parte superiore del corpo
  • Nei casi più gravi, paralisi

I sintomi di solito si sviluppano in tempi relativamente brevi, in pochi giorni o poche settimane, e di solito compaiono su entrambi i lati del corpo.

Sindrome di Sjögren

Una malattia in cui il sistema immunitario attacca le ghiandole che producono umidità, come lacrime e saliva.

  • Occhi secchi o pruriti
  • Bocca secca, che può causare piaghe
  • Difficoltà a deglutire
  • La perdita del senso del gusto
  • Grave cavità
  • Voce rauca
  • fatica
  • Infiammazione o dolore alle articolazioni
  • Infiammazione delle ghiandole
  • Visione offuscata
vitiligine

Il sistema immunitario distrugge le cellule che colorano la pelle. Può anche influenzare il tessuto interno della bocca e del naso.

  • Macchie bianche su aree esposte al sole o sotto le ascelle, i genitali e il retto
  • Prima comparsa di capelli grigi
  • Perdita di colore all’interno della bocca

La sindrome da stanchezza cronica e le malattie autoimmuni della fibromialgia?

La sindrome da stanchezza cronica , noto anche come encefalomielite mialgica o ME / CFS e la fibromialgia (FM) non sono malattie autoimmuni. Ma di solito hanno sintomi di una malattia autoimmune, come stanchezza e dolore costanti.

  • EM / CFS può farti sentire molto stanco, avere difficoltà a concentrarsi, sentirsi debole e avere dolori muscolari. I sintomi di ME / CFS compaiono e scompaiono. La causa di ME / CFS è sconosciuta.
  • La FM è un disturbo in cui si avvertono dolore o sensazione in varie parti del corpo. Questi “punti delicati” si trovano nel collo, spalle, schiena, fianchi, braccia e gambe e fanno male quando si esercita pressione su di loro. Altri sintomi includono affaticamento, difficoltà a dormire e rigidità mattutina. FM appare principalmente nelle donne in età riproduttiva. Tuttavia, a volte bambini, anziani e uomini possono ottenerlo. La causa è sconosciuta

Come faccio a sapere se ho una malattia autoimmune?

Raggiungere una diagnosi può essere un processo lungo e stressante. Mentre ogni malattia autoimmune è unica, molti condividono alcuni sintomi. E molti sintomi delle malattie autoimmuni sono uguali anche per altri tipi di problemi di salute. Ciò rende difficile per i medici scoprire se hai davvero una malattia autoimmune e determinare cosa potrebbe essere. Ma se hai dei sintomi che ti infastidiscono, è importante scoprirne la causa. Non arrenderti se non ricevi una risposta. È possibile seguire questi passaggi per scoprire la causa dei sintomi:

  • Fai un record  completo di anamnesi familiare  che includa i tuoi lontani parenti e condividilo con il medico.
  • Registra i sintomi che hai, anche se non sembrano correlati, e condividili con il tuo medico.
  • Consultare uno specialista con esperienza nella gestione della maggior parte dei sintomi principali. Ad esempio, se si hanno sintomi di malattia infiammatoria intestinale, iniziare con un gastroenterologo. Chiedi consigli al tuo medico principale, ai tuoi amici e ad altre persone.
  • Cerca un secondo, terzo o quarto parere se necessario. Se il medico non prende sul serio i sintomi o ti dice che sono legati allo stress o che sono immaginari, consulta un altro medico.

Quali tipi di medici trattano le malattie autoimmuni?

Conciliare le esigenze di assistenza sanitaria tra molti medici e specialisti può essere difficile. Ma gli specialisti, insieme al tuo medico principale, possono aiutarti a gestire alcuni sintomi della tua malattia autoimmune. Se consulti uno specialista, assicurati di avere un medico primario che sosterrà e ti aiuterà. Spesso, il tuo medico di famiglia può aiutarti a coordinare le cure se hai bisogno di vedere uno o più specialisti. Questi sono alcuni specialisti che curano le malattie autoimmuni:

  • Nefrologo.  Un medico che ha problemi ai reni, come l’infiammazione dei reni causata dal lupus. I reni sono organi che puliscono il sangue e producono urina.
  • Reumatologo.  Un medico che cura l’artrite e altre malattie reumatiche, come lo scleroderma e il lupus.
  • Endocrinologo.  Un medico che cura i problemi delle  ghiandole e degli  ormoni , come il diabete e le malattie della tiroide.
  • Neurologo.  Un medico che cura i problemi nervosi, come la sclerosi multipla e la miastenia grave.
  • Hematologist.  Un medico che cura le malattie che colpiscono il sangue, come alcune forme di  anemia.
  • Gastroenterologo.  Un medico che cura i problemi dell’apparato digerente, come la malattia infiammatoria intestinale.
  • Dermatologo.  Un medico che cura le malattie che colpiscono la pelle, i capelli e le unghie, come la psoriasi e il lupus.
  • Fisioterapista.  Un operatore sanitario che utilizza appropriati tipi di attività fisica per aiutare i pazienti che hanno rigidità, debolezza e limitazioni nei movimenti del corpo.
  • Terapista occupazionale  Un operatore sanitario che può trovare il modo di facilitare le attività quotidiane, nonostante il dolore e altri problemi di salute. Questo potrebbe insegnarti nuovi modi per fare cose o come usare dispositivi speciali. Oppure suggerisci le modifiche che puoi apportare a casa o sul posto di lavoro.
  • Audiologo.  Un operatore sanitario che può aiutare le persone che hanno problemi di linguaggio a causa di malattie come la sclerosi multipla.
  • Audiologo.  Un operatore sanitario che può aiutare le persone che hanno problemi di udito; Ciò include danni all’orecchio interno causati da malattie autoimmuni.
  • Terapista professionale  Un operatore sanitario che offre formazione professionale a persone che non possono svolgere i loro compiti attuali a causa di malattie o altri problemi di salute. Puoi trovare questo tipo di persona attraverso agenzie pubbliche e private.
  • Terapeuta per supporto emotivo.  Un operatore sanitario appositamente formato per aiutarti a trovare i modi per far fronte alla tua malattia. Puoi superare i tuoi sentimenti di rabbia, paura, negazione e frustrazione.

Esistono farmaci per il trattamento delle malattie autoimmuni?

Esistono molti tipi di farmaci che vengono usati per trattare le malattie autoimmuni. Il tipo di farmaco necessario dipende da quale malattia hai, dalla sua gravità e dai tuoi sintomi. Il trattamento può fare quanto segue:

  • Alleviare i sintomi . Alcune persone possono usare farmaci da banco per i sintomi lievi, come l’aspirina e l’ibuprofene per il dolore lieve. Quelli con sintomi più gravi possono aver bisogno di farmaci con prescrizione medica per alleviare sintomi come dolore, infiammazione, depressione, ansia, problemi di sonno, stanchezza o eruzione cutanea. Per gli altri, il trattamento può arrivare fino alla chirurgia.
  • Sostituisci le sostanze vitali che il corpo non può più produrre da solo.  Alcune malattie autoimmuni, come il diab
  • ete e la malattia della tiroide, possono influenzare la capacità del corpo di produrre sostanze che ha bisogno di funzionare. Quando hai il diabete, hai bisogno di iniezioni di insulina per regolare il livello di zucchero nel sangue. La sostituzione dell’ormone tiroideo ripristina i livelli ormonali nelle persone con tiroide iperattiva.
  • Sopprimere il sistema immunitario.  Alcuni farmaci possono sopprimere l’attività del sistema immunitario. Questi farmaci possono aiutare a controllare il processo della malattia e mantenere il funzionamento degli organi. Ad esempio, questi farmaci sono utilizzati per controllare l’infiammazione nei reni colpiti di persone con lupus per mantenerli in funzione. I farmaci usati per sopprimere l’infiammazione comprendono la chemioterapia applicata a dosi più basse di quelle utilizzate per il trattamento del cancro e i farmaci usati nei pazienti sottoposti a un trapianto di organi per proteggerli dal possibile rifiuto. Un tipo di farmaco chiamato anti-TNF blocca l’infiammazione in alcune forme di artrite autoimmune e psoriasi.

Nuovi trattamenti per le malattie autoimmuni sono studiati tutto il tempo.

 

Ci sono trattamenti alternativi che possono essere utili?

Molte persone provano qualche forma di medicina complementare e alternativa (CAM) ad un certo punto della loro vita. Alcuni esempi di CAM sono prodotti a base di erbe,  chiropratica ,  agopuntura e  ipnosi . Se hai una malattia autoimmune, potresti chiederti se le terapie di MCA possono aiutarti con uno qualsiasi dei tuoi sintomi. È difficile da sapere. Gli studi sulle terapie CAM sono limitati. Inoltre, alcuni prodotti MCA possono causare problemi di salute o interferire con il modo in cui i farmaci dovrebbero agire. Se vuoi provare un trattamento MCA, assicurati di parlare con il medico. Il medico può parlarvi dei possibili benefici e rischi dei test MCA.

 

Voglio avere un bambino. Avere una malattia autoimmune influisce sulla gravidanza?

Le donne che soffrono di malattie autoimmuni possono avere figli senza problemi. Ma potrebbero esserci più rischi per la madre o il bambino, a seconda della malattia e della gravità che ha. Ad esempio, le donne in gravidanza con lupus hanno un aumentato rischio di parto prematuro e natimortalità. Le donne in gravidanza con miastenia grave (MG) possono avere sintomi che causano difficoltà respiratorie durante la gravidanza. Per alcune donne, i sintomi tendono a migliorare durante la gravidanza, mentre altri notano che i loro sintomi tendono a peggiorare. Inoltre, alcuni farmaci usati per trattare le malattie autoimmuni potrebbero non essere sicuri da usare durante la gravidanza.

Se vuoi avere un bambino, consulta il tuo medico prima di iniziare a provare a rimanere incinta. Il medico può raccomandare di attendere fino a quando la malattia è in fase di remissione o di cambiare i farmaci prima di iniziare a provare. Potrebbe anche essere necessario consultare un medico specializzato in donne con gravidanze ad alto rischio.

Alcune donne che soffrono di malattie autoimmuni possono avere problemi a rimanere incinta. Questo potrebbe essere dovuto a molte ragioni. I test possono indicare se i problemi di fertilità sono il prodotto di una malattia autoimmune o una ragione non correlata. I trattamenti di fertilità possono aiutare alcune donne che soffrono di una malattia autoimmune a rimanere incinta.

 

Come posso portare avanti la mia vita ora che ho una malattia autoimmune?

Mentre la maggior parte delle malattie autoimmuni non scompare, puoi curare i loro sintomi e imparare a gestire la tua malattia per goderti la vita. Le donne con malattie autoimmuni hanno una vita piena e attiva. I tuoi obiettivi nella vita non dovrebbero cambiare. Tuttavia, è importante consultare un medico specializzato in questo tipo di malattie, seguire il piano di trattamento e adottare uno stile di vita sano.

 

Cosa posso fare quando la malattia divampa?

La recrudescenza è l’insorgenza improvvisa e grave dei sintomi. Potresti notare che alcuni fattori scatenanti, come lo stress o l’esposizione al sole, peggiorano i sintomi. Sapere quali sono i fattori scatenanti, seguendo il piano di trattamento e consultando il medico su base regolare può aiutare a prevenire le riacutizzazioni o impedire che diventino gravi. Se sospetti che i sintomi peggiorino, chiami il medico. Non provare una “cura” che un amico o un parente ti abbia menzionato.

 

Quali sono alcune cose che posso fare per sentirmi meglio?

Se vivi con una malattia autoimmune, ci sono cose che puoi fare ogni giorno per sentirti meglio.

  • Mangia cibi sani e segui una dieta equilibrata.  Assicurati di includere frutta e verdura, cereali integrali, latticini a basso contenuto di grassi o magri e fonti proteiche magre. Limitare i grassi saturi, i grassi  trans , il colesterolo, il sale e gli zuccheri aggiunti. Se segui un piano alimentare sano, riceverai le sostanze nutritive di cui hai bisogno dal cibo.
  • Fare attività fisica regolare  Ma fai attenzione a non esagerare.  Parlate con il vostro medico di quali tipi di attività fisica potete fare. Un programma di esercizio graduale e moderato di solito produce buoni risultati nelle persone che hanno dolori muscolari e articolari cronici. Alcuni tipi di esercizi yoga o tai chi possono essere utili.
  • Riposa bene.  Il riposo dà ai tessuti e alle articolazioni del tuo corpo il tempo necessario per ripararsi. Dormire è un modo eccellente per aiutare sia il corpo che la mente. Se non dormi abbastanza, il tuo livello di stress e i tuoi sintomi potrebbero peggiorare. Non puoi combattere la malattia in modo efficiente quando dormi male. Quando riposi bene, puoi affrontare meglio i tuoi problemi e ridurre il rischio di ammalarti. La maggior parte delle persone ha bisogno di 7-9 ore di sonno al giorno almeno per sentirsi riposati.
  • Ridurre lo stress  Lo stress e l’ansia possono scatenare sintomi che peggiorano alcune malattie autoimmuni. Pertanto, trovare modi per semplificare la vita e affrontare i fattori quotidiani che causano stress ti aiuterà a sentirti meglio. Meditazione, autoipnosi e immagini guidate sono semplici tecniche di rilassamento che possono aiutarti a ridurre lo stress, ridurre il dolore e trattare altri aspetti della convivenza con la tua malattia. Puoi imparare queste tecniche attraverso libri di autoaiuto, video o con l’aiuto di un istruttore. Aggiungendo a un gruppo di supporto o parlando con un terapeuta può anche aiutare a gestire lo stress e far fronte alla tua malattia.

Hai il potere di attenuare il dolore! Prova a utilizzare le immagini per 15 minuti, due o tre volte al giorno.

  1. Metti la tua musica rilassante preferita.
  2. Sdraiati sulla tua sedia preferita o divano. Oppure, se sei al lavoro, sdraiati e rilassati sulla sedia.
  3. Chiudi gli occhi
  4. Immagina il dolore o il disagio.
  5. Immagina qualcosa che affronta questo dolore e osserva come “distrugge” il dolore.

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. 
Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.   riferimenti : niddk.nih.gov

Leggi il Disclaimer .
Tratto da    http://www.corpo-e-mente.com