Preparati per il bambino

Preparati per il bambino

Diventare genitori è una delle più grandi soddisfazioni e responsabilità nella vita.Fare tutto il possibile per prepararsi prima dell’arrivo del bambino renderà il processo più facile.

Lezioni prepartum, allattamento e genitorialità

Le mamme che per la prima volta di solito hanno molte domande e anche alcune preoccupazioni: come posso rendermi conto che sono andata in travaglio? Farà male? Saprò come allattare il mio bambino? Come mi prendo cura di un neonato? Le classi prepartum, l’allattamento al seno, l’assistenza all’infanzia e la genitorialità sono modi pratici per ridurre l’ansia e rafforzare la fiducia. In alcune città, le lezioni vengono solitamente insegnate in lingue diverse.

Classi prepartum

Le lezioni prenatali vengono solitamente offerte attraverso ospedali locali e centri di maternità. Alcune classi seguono un metodo specifico, come Lamaze o Bradley. Altri riguardano vari metodi per insegnare tecniche di nascita. Puoi leggere in anticipo i diversi metodi per vedere se uno ti interessa più degli altri. In questo modo, saprai quale classe registrare se hai diversi tipi di classi prescolastiche tra cui scegliere. Prova ad iscriverti a una classe diversi mesi prima della data di consegna stabilita. A volte, le quote si esauriscono rapidamente. Inoltre, corrobora che l’istruttore è qualificato.

La maggior parte delle donne frequenta la classe con la persona che darà loro supporto durante la nascita, come il loro marito, sorella o amico. A volte, questa persona è chiamata un istruttore per il parto. Durante la lezione, l’istruttore esaminerà i segni del travaglio e le fasi della consegna. Spiegherà le posizioni che puoi adottare durante il travaglio e durante il travaglio stesso, così come i modi per controllare il dolore. Inoltre, ti insegnerà le strategie per affrontare i dolori del parto e ti aiuterà a rimanere rilassato ea controllare la situazione. Praticerai molte di queste strategie in classe per essere pronto per il grande giorno. Molte classi offrono anche un tour del centro di maternità.

Lezioni sull’allattamento al seno

Come con qualsiasi nuova abilità, l’ allattamento al seno implica la conoscenza e la pratica per farlo con attitudine. Le donne incinte che imparano come allattare al seno hanno maggiori probabilità di farlo con successo rispetto a quelle che non lo fanno. Le lezioni di allattamento al seno offrono alle donne incinte e ai loro partner l’opportunità di preparare e chiarire i dubbi prima che il bambino arrivi. Le lezioni sono offerte attraverso ospedali, programmi di sostegno all’allattamento al seno,  consulenti locali per l’allattamento. Chiedi al tuo medico di aiuto per trovare un corso d’allattamento nella tua zona.

Classi genitoriali

Molti nuovi genitori non si sono mai presi cura di un neonato. Alcuni ospedali, centri di educazione della comunità e centri di lavoro offrono corsi di baby-sitter. Queste lezioni coprono le basi come cambiare i pannolini, nutrire e fare il bagno al neonato. Imparerai anche queste conoscenze di base in ospedale prima di essere dimesso.

In alcune comunità sono disponibili classi parenting. I bambini non vengono con i manuali utente. Ecco perché alcuni genitori danno importanza per conoscere le diverse fasi di sviluppo del bambino, così come le competenze pratiche per affrontare i problemi comuni come la disciplina e lotte di potere tra genitori e bambino. I consulenti e gli assistenti sociali sono solitamente quelli che dettano questo tipo di classi. Se sei interessato a programmi per genitori, chiedi al pediatra di trovare un corso nella tua zona.

L’allattamento al seno

Prima di avere il bambino, è importante pensare se scegliere di allattare o dare una bottiglia. Consulta il tuo medico sui benefici dell’allattamento al seno sia per te che per il tuo bambino. Inoltre, puoi anche chiedere chi può insegnarti come allattare al seno.

Circoncisione

Se hai un maschio, è probabile che ti chiederanno se vuoi che venga circonciso . La circoncisione è la rimozione del prepuzio che è la pelle che copre il glande. Sarebbe bene considerarlo prima della consegna, poiché questa opzione viene solitamente offerta prima di lasciare l’ospedale.

In alcuni paesi europei non raccomandano la circoncisione come procedura di routine perché i benefici medici non superano i rischi. Ma i genitori devono anche tener conto delle loro preferenze religiose, culturali e personali quando prendono la decisione di circoncidere il loro bambino.

La circoncisione ha benefici e rischi medici. I possibili benefici sono:

  • Un minor rischio di infezione del tratto urinario (UTI). Tieni presente che le unità di terapia intensiva interessano solo l’1% o meno di uomini che non sono circoncisi.
  • Un minor rischio di cancro del pene. Tieni presente che il cancro del pene è molto raro sia negli uomini che sono circoncisi che in quelli che non lo sono.
  • Un possibile minor rischio di infezioni sessualmente trasmissibili (IST). Tieni presente che la pratica del sesso sicuro, compreso l’uso di un preservativo, è la migliore protezione contro le infezioni sessualmente trasmissibili.

I rischi della circoncisione sono:

  • Pain. Se decidi di circoncidere il tuo bambino, puoi chiedere che applichi un farmaco anestetico sul pene del bambino per alleviare il dolore.
  • A basso rischio di emorragia o infezione.

Questi rischi aumentano quando la circoncisione viene eseguita su bambini più grandi, bambini e uomini adulti.

Consultare il proprio medico se si hanno dubbi sui rischi o sui possibili benefici.

Cure mediche per bambini

Ora, il tuo ostetrico o ostetrica controlla la salute del nascituro. Ma appena nato, avrai bisogno del tuo dottore. Inizia a cercare un medico per il tuo bambino diversi mesi prima della consegna. La scelta di un medico e la risoluzione del problema dell’assicurazione sanitaria prima del parto ti fanno risparmiare tempo e ti rassicurano non appena ti avvicini alla data di consegna. Inoltre, se hai una consegna prima del previsto, qualcuno che conosci e di cui ti fidi si troverà in fondo al cannone per prendersi cura del bambino.

Scegli un dottore

Una delle cose più importanti che devi fare prima del parto è scegliere un dottore per il tuo bambino. I bambini spesso hanno bisogno di controlli, vaccini e talvolta si ammalano. Quindi non lasciarti stare finché non hai bisogno di un medico per prendere una decisione. I medici che si prendono cura di neonati e bambini includono:

  • pediatri
  • medici

Alcune infermiere con un addestramento speciale che consente loro di prendersi cura dei bambini. Si chiamano infermiere mediche pediatriche. Molti uffici medici hanno infermiere e medici sul personale.

Questi suggerimenti possono essere utili quando si sceglie un medico per il bambino:

  • Contattare la propria compagnia di assicurazione sanitaria per un elenco dei medici coperti dal piano.
  • Scopri dove sono stati addestrati e per quanto tempo esercitano. Alcune compagnie assicurative e ospedali hanno queste informazioni. 
  • Richiedi un colloquio con i medici che ti hanno interessato.
  • Scopri le ore di servizio e come risolvono i problemi e gestisci le emergenze al di fuori dell’orario di lavoro.
  • Scopri quale altra persona in ufficio può prendersi cura di tuo figlio se il medico non è disponibile.
  • Chiedi consigli ad altri pazienti.

Se si partorisce in un ospedale in cui il medico del bambino vede normalmente i pazienti, è possibile rivederlo subito dopo la nascita. Se questo non è il caso, un pediatra dello staff dell’ospedale controllerà il tuo bambino non appena sarà nato. Quindi, puoi chiamare il medico del tuo bambino per fissare un appuntamento alcuni giorni dopo la nascita. Ricordati di chiedere la cartella clinica del tuo bambino quando sei dimesso dall’ospedale. Il medico del tuo bambino ne avrà bisogno.

Adatta la casa alla prova del bambino

Il tuo bambino sta arrivando e c’è molto da pensare. Oltre a essere sicuro di avere mobili e vestiti per bambini per il tuo nuovo figlio o figlia, ricordati di controllare se la tua casa è al sicuro. Questi suggerimenti possono aiutarti a coprire tutti gli aspetti della sicurezza.

Prima di portare a casa il bambino

Prima di portare a casa il bambino:

  • Controlla la sicurezza della culla e altri oggetti per il bambino. Molti nuovi genitori ereditano oggetti per il bambino da familiari e amici. Anche se è opportuno per risparmiare denaro, alcuni prodotti possono non essere sicuro se essi sono stati richiamati o avere parti mancanti o hanno alcuni sciolti. Culle e altri oggetti pericolosi possono mettere a rischio la vita del bambino. La maggior parte delle nuove culle e materassi acquistati negli Stati Uniti sono al sicuro. Assicurati che il presepe soddisfi gli attuali standard di sicurezza del governo.
  • Rimuovere cuscini, coperte e animali impagliati dalla culla per evitare che il bambino soffochi.
  • Controlla che i rilevatori di fumo e monossido di carbonio funzionino. Installare almeno un rilevatore di fumo su ciascun piano della casa e nei corridoi esterni alle camere da letto. Crea un piano di fuga in caso di incendio.
  • Registrare i numeri di emergenza, incluso il controllo anti-veleno, vicino a tutti i telefoni. Avere almeno un telefono fisso in casa. I telefoni cordless non funzionano quando l’elettricità viene interrotta ei telefoni cellulari possono rimanere senza batteria.
  • Assicurati che il numero della tua casa o dell’appartamento sia visibile in modo che le squadre di soccorso o di soccorso possano individuare rapidamente il tuo indirizzo in caso di emergenza.
  • Assicurati che le scale abbiano guardrail e che siano sicuri. Tieni sempre i binari quando usi le scale, specialmente quando porti il ​​bambino.

Prima che il bambino inizi a gattonare

Meno ti rendi conto che il tuo bambino starà gattonando. La maggior parte dei bambini inizia a gattonare da sei a nove mesi. Il fatto di gattonare comporterà molti pericoli per il tuo bambino. Previdenza quando il bambino comincia a camminare vi permetterà di prevedere i pericoli prima che il bambino cresca e si ferma con loro per primi. Ecco alcune cose che puoi fare prima che il tuo bambino inizi a gattonare:

  • Copre tutte le prese elettriche che non si utilizzano con i protettori .
  • Tenere i cavi fuori dalla portata del bambino. Attaccare i cavi alle tende verticali e far funzionare i mobili, le lampade o i mezzi elettronici per nascondere i cavi.
  • Assicurare mobili e oggetti elettronici, come biblioteche e televisori, in modo che non cadano sul tuo bambino.
  • Utilizzare un protettore per coprire angoli e spigoli vivi, come un tavolo basso o un caminetto.
  • Installare le porte di sicurezza nella parte inferiore e superiore delle scale o bloccare l’ingresso in stanze pericolose.
  • Utilizzare i fermi di sicurezza su armadi e porte.
  • Tenere tutti i farmaci, i prodotti per la pulizia e altre sostanze tossiche fuori dalla portata del bambino.
  • Rimuovere le punte di gomma dagli arresti delle porte o sostituirle con i fermi di un pezzo.
  • Trova tutti gli oggetti piccoli e rimuovili. Gli oggetti che possono attraversare il centro di un rotolo di carta igienica possono causare soffocamento.
  • Tenere le piante d’appartamento fuori dalla portata del bambino. Alcune piante sono velenose e possono avvelenare il tuo bambino.
  • Imposta la temperatura dello scaldabagno a un massimo di 125 ° Fahrenheit. Se l’acqua è calda, potrebbe causare gravi ustioni.
  • Controlla attentamente il tuo bambino quando è con un animale domestico. Gli animali hanno bisogno di tempo per adattarsi a un nuovo bambino.

Attività last minute

Prima di raggiungere le ultime settimane di gravidanza, dovresti prestare attenzione alle attività dell’ultimo minuto. In questo modo, non lascerai le parti libere per il travaglio. Usa questa lista di controllo per prepararti.

  • Visita l’ospedale o il centro di maternità. Assicurati di sapere come arrivarci, dove parcheggiare e dove registrarti. Scopri se è possibile iscriversi in anticipo in modo che le vostre informazioni di assicurazione è già inserito nel computer quando si arriva.
  • Fai un piano per la consegna e controlla con il medico o l’ostetrica. Un piano di nascita è uno strumento per comunicare come vorresti procedere durante il travaglio e il parto. Alcune delle cose che potresti voler includere nel tuo piano sono le persone a cui vorresti dare supporto nella sala parto, i tuoi desideri sul controllo del dolore, chi vorresti ricevere il bambino subito dopo la nascita e i dubbi per quanto riguarda le procedure o le politiche di routine nell’ospedale o nel centro di maternità. Fai una copia del piano di consegna e portalo in ospedale il giorno della consegna. Scopri come trovare il medico o l’ostetrica quando inizi il travaglio. E chiedigli a che ora di lavoro dovresti chiamarlo.
  • Organizzare il congedo di maternità con il tuo datore di lavoro e determinare chi potrebbe coprirti durante la tua assenza.
  • Coordinarsi con un vicino o un parente per prendersi cura dei propri animali domestici o degli altri bambini mentre si è in ospedale.
  • Parla con i tuoi familiari e amici del tipo di supporto di cui potresti aver bisogno quando torni a casa con il tuo neonato. Avrai bisogno di molto aiuto e supporto. D’altra parte, evitare di essere visitato da persone provenienti da altrove, tutto in una volta. Chiedi alla tua famiglia e ai tuoi amici di essere flessibili.
  • Fai una borsa da portare in ospedale. Avrai voglia di portare oggetti personali e per il bambino.