SINDROME DEL TUNNEL CARPALE

Sindrome del tunnel carpale

 

La sindrome del tunnel carpale (STC) è il nome dato ad un gruppo di problemi, tra cui gonfiore, dolore, formicolio e perdita di forza in mano e polso. Le donne hanno tre volte più probabilità di soffrire di STC rispetto agli uomini.

Cos’è l’STC?

L’STC è il nome dato a un gruppo di problemi che includono gonfiore, dolore, formicolio e perdita di forza nella mano e nel polso. Il tuo polso è formato da piccole ossa che formano un canale stretto o un tunnel carpale. I tendini e i nervi chiamati i nervi centrali passano attraverso questo tunnel dal tuo avambraccio alla tua mano. Il nervo mediano controlla il senso e le sensazioni sul lato del palmo del pollice e delle dita. A volte, gonfiore e irritazione dei tendini esercitano una pressione sul nervo del polso, che causa i sintomi della STC. Di solito, la mano abile è influenzata. Tuttavia, circa la metà delle persone che soffrono di STC presentano sintomi in entrambe le mani.

STC è diventato più comune negli Stati Uniti e UE . ed è piuttosto costoso in termini di perdita di capacità lavorativa e trattamento medico oneroso. Il Dipartimento del lavoro degli Stati Uniti . ha riferito che nel 2015 il numero medio di giorni di assenze dal lavoro di STC era di 28 giorni.

Quali sono i sintomi della STC?

In generale, la STC inizia lentamente con sensazioni di bruciore, formicolio e intorpidimento al polso e alla mano. Le aree più colpite sono il pollice, l’indice e il medio. Inizialmente, i sintomi compaiono più frequentemente di notte. Molte persone che soffrono di STC non trovano la connessione tra un’attività durante il giorno che potrebbe causare il STC e i sintomi tardivi. Inoltre, molte persone dormono con il polso piegato, che può causare più dolore e sintomi durante la notte. Con il peggioramento dell’STC, durante il giorno si possono avvertire formicolii e dolore che va dal polso al braccio o alle dita. Di solito, si avverte dolore nel palmo della mano.

Un altro sintomo della STC è la debolezza nelle mani, che peggiora nel tempo. Alcune persone con STC hanno difficoltà nel prendere un oggetto, fare un pugno o afferrare un piccolo oggetto. Potresti anche sentire gonfiore alle dita anche se non sono gonfie. Nel tempo, questa sensazione apparirà più frequentemente.

Se non trattata, l’STC può causare la perdita di sensibilità in alcune dita e la debolezza permanente del pollice. Nel tempo, i muscoli del pollice potrebbero scomparire. Alla fine, le persone che soffrono di STC possono avere difficoltà a distinguere tra il freddo e il caldo quando vengono toccati.

Quali sono le cause della STC e chi è più propenso a svilupparla?

Le donne hanno tre volte più probabilità di soffrire di STC rispetto agli uomini. Sebbene ci siano poche ricerche sul perché sia ​​così, gli scienziati hanno diverse idee. Può essere perché le ossa del polso sono naturalmente più piccole nelle donne, il che crea uno spazio più piccolo attraverso il quale i nervi e i tendini devono passare. Altri ricercatori stanno studiando i legami genetici che rendono più probabile che le donne abbiano un danno muscolo-scheletrico come la STC. Le donne hanno anche grandi cambiamenti ormonali durante la gravidanza e la menopausa che li rendono più probabilità di soffrire di STC. In generale, le donne tra i 45 ei 54 anni hanno un rischio più elevato di soffrire di STC . Quindi, il rischio aumenta per gli uomini e le donne che invecchiano.

Ci sono altri fattori che causano STC, che includono alcuni problemi di salute e, in alcuni casi, la causa non è nota.

Ci sono alcuni fattori di rischio che potrebbero aumentare le tue possibilità di sviluppare STC:

  • Predisposizione genetica  Il tunnel carpale è più piccolo in alcune persone che in altre.
  • Movimenti ripetitivi  Le persone che eseguono gli stessi movimenti con i polsi e le mani più e più volte potrebbero avere maggiori probabilità di sviluppare STC. Le persone con determinati tipi di posti di lavoro hanno maggiori probabilità di svilupparlo, come i lavoratori addetti alla produzione e al montaggio, i cassieri nei negozi di alimentari, i violinisti e i falegnami. Alcuni hobby e sport che comportano movimenti ripetitivi delle mani possono anche causare STC, come il golf, la tessitura e il giardinaggio. Si sta ancora indagando se l’uso della tastiera o del computer a lungo termine causi STC. Le poche indagini descrivono un piccolo collegamento, ma sono necessari ulteriori studi.
  • Infortunio o trauma  Una distorsione o una frattura del polso possono causare gonfiore e pressione sul nervo, che aumenta il rischio di STC. I movimenti di forza e pressione della mano e del polso possono anche causare un trauma, come forti vibrazioni di macchine pesanti o utensili elettrici.
  • Gravidanza.  I cambiamenti ormonali durante la gravidanza e l’accumulo di liquidi possono aumentare il rischio di STC da parte di una donna incinta, specialmente negli ultimi mesi. La maggior parte dei medici tratta la STC in donne in gravidanza con stecchette o riposo al polso, invece di un intervento chirurgico, poiché la STC scompare quasi sempre dopo il parto.
  • Menopausa.  I cambiamenti ormonali durante la menopausa possono aumentare il rischio di STC nelle donne. Inoltre, in alcune donne in postmenopausa, le strutture dei polsi si ingrandiscono e possono premere sul nervo del polso.
  • Cancro al seno  Alcune donne che hanno una mastectomia sviluppano linfedema, che è l’accumulo di liquidi che eccedono la capacità di drenaggio del sistema linfatico. Nei pazienti con mastectomia, questo causa dolore e gonfiore del braccio. Anche se non è normale, alcune di queste donne possono soffrire di STC a causa della pressione del nervo a causa del gonfiore.
  • Condizioni mediche  Le persone con diabete, ipotiroidismo, lupus, obesità e artrite reumatoide hanno maggiori probabilità di avere la STC. In alcuni di questi pazienti, le normali strutture del polso possono ingrandirsi e causare STC.

Inoltre, i fumatori con STC di solito soffrono di sintomi peggiori e si riprendono più lentamente rispetto ai non fumatori.

Come viene trattato lo STC?

È importante che un medico curi l’STC per prevenire danni permanenti al nervo del polso e ai muscoli della mano e del pollice. Per prima cosa devono essere trattate le cause sottostanti, come il diabete o un problema alla tiroide. Se non viene trattato, l’STC può causare danni al nervo che portano alla perdita di sensibilità e forza nella mano. Nel corso del tempo, i muscoli del pollice possono indebolirsi e danneggiarsi. Puoi persino perdere la capacità di distinguere freddo e calore al tocco. Il danno permanente si verifica all’incirca 1 percento delle persone con STC.

È molto più facile trattare STC nelle prime fasi. La maggior parte dei pazienti con STC migliora dopo i primi trattamenti e i seguenti suggerimenti per proteggere il polso. I trattamenti per la STC includono quanto segue:

  • Stecca del polso.  Una stecca può essere utilizzata per mantenere il polso in una posizione neutra in modo che i nervi ei tendini possano riprendersi. Può essere utilizzato 24 ore al giorno o solo di notte. A volte, usare una stecca durante la notte aiuta a ridurre il dolore. La stecca svolge la sua migliore funzione se usata entro tre mesi dall’avere sintomi di STC.
  • Mi riposo. Nelle persone con STC lieve, smettere di fare un movimento ripetitivo o farlo meno spesso è tutto ciò che è necessario. Sicuramente il medico ti parlerà dei passaggi da eseguire per impedire il ritorno dell’STC.
  • Farmaci.  L’uso non prolungato di farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) può essere utile nel controllo del dolore da STC. I FANS includono aspirina, ibuprofene e altri analgesici senza ricetta medica. Nei casi più gravi, il gonfiore può essere ridotto con un’iniezione di cortisone. Il medico può anche darti corticosteroidi in pillole. Ma questi trattamenti solo alleviare temporaneamente i sintomi. Se l’STC è causato da un altro problema di salute, è probabile che il medico lo tratti per primo. Se hai il diabete, è importante sapere che l’uso prolungato di corticosteroidi può rendere difficile il controllo dei livelli di insulina.
  • Fisioterapia.  Un fisioterapista può aiutarti a eseguire esercizi speciali per rafforzare il polso e la mano. Inoltre ci sono molti diversi tipi di trattamenti che possono migliorare la STC e alleviare i sintomi. Massaggi, yoga, ecografia, chiropratica e agopuntura sono alcune delle opzioni che possono aiutare. Dovresti parlare con il tuo medico prima di provare questi trattamenti alternativi.
  • Chirurgia.  La chirurgia per STC è uno degli interventi chirurgici più comuni . In generale, la chirurgia è riservata solo a casi gravi di STC e / o dopo che altri trattamenti non hanno effetto per un periodo di almeno sei mesi. La chirurgia a rilascio aperto è un metodo comune per la STC e consiste nel praticare una piccola incisione nel polso o nella palma e nel tagliare il legamento per allargare il tunnel carpale. Questo intervento viene eseguito con anestesia locale per intorpidire il polso e l’area della mano ed è una procedura ambulatoriale.

Qual è il modo migliore per prevenire STC?

La ricerca recente affronta le cause della STC e come prevenirla. L’Istituto nazionale di disordini neurologici e ictus (NINDS) e l’Istituto nazionale di artrite e malattie muscoloscheletriche e della pelle (NIAMS) sostengono la ricerca sui fattori di lavoro che possono causare STC . Gli scienziati stanno anche studiando modi migliori per rilevare e trattare la STC, che includono trattamenti alternativi come l’agopuntura.

Le seguenti misure possono aiutare a prevenire la STC:

  • Prevenire lesioni muscoloscheletriche al lavoro.  Assicurati che lo spazio e le attrezzature di lavoro siano all’altezza e alla distanza corrette, in modo che le tue mani e i tuoi polsi lavorino con meno tensione. Se lavori su un computer, la tastiera dovrebbe essere all’altezza che consente al polso di riposare comodamente, senza doversi piegare ad angolo. Per la maggior parte delle persone, la scrivania o il tavolo di lavoro dovrebbero trovarsi tra i 27 e i 29 pollici (1 in = 2.54 cm) sopra il livello del pavimento. Si consiglia inoltre di tenere i gomiti vicino ai lati del corpo per ridurre la tensione dell’avambraccio. Mantenere una buona postura e la posizione del polso può ridurre il rischio di STC.
  • Fai delle pause.  Per ridurre il rischio di gonfiore, le mani e i polsi dovrebbero poter riposare e riprendersi frequentemente. Gli esperti raccomandano di fare una pausa da 10 a 15 minuti ogni ora per prevenire la STC.
  • Variare i compiti.  Evita movimenti ripetitivi senza cambiare l’intera routine. Cerca di eseguire compiti che usano movimenti muscolari diversi durante ogni ora. Attività alternative che richiedono movimenti ripetitivi del polso e della mano con quelli che non li richiedono.
  • Rilassa il soggetto.  A volte le persone prendono la tensione muscolare come un’abitudine senza che sia necessario. Esercitati a svolgere le attività con i movimenti della mano e del polso in modo più dolce e rilassato. Lo stress e la tensione influenzano lo strappo e l’irritazione dei muscoli.
  • Esercizi  Dopo aver eseguito movimenti ripetitivi per un po ‘, puoi contrastare gli effetti di quei movimenti piegando e piegando i polsi nella direzione opposta. Ad esempio, dopo aver digitato sulla tastiera con il polso e con la mano tesa, è consigliabile stringere un pugno stretto e tenerlo premuto per un secondo, quindi allungare le dita e tenere premuto per alcuni secondi. Prova a ripeterlo più volte.
  • Mantenere il calore  I muscoli che sono caldi hanno meno probabilità di essere danneggiati e il rischio di STC è maggiore in un ambiente freddo. È importante tenere le mani al caldo mentre lavori, anche se devi indossare guanti senza dita.