Stanchezza fisica e mentale-Essere stanchi

La storia di Liana

“È meglio che ti alzi presto”, ha detto Daniel a sua moglie, Liana. “I nipoti saranno qui a pranzo tra un’ora.”

“Non so cosa mi stia succedendo,” disse Liana. “Mi sento così stanca. Non sono sicura di poter alzarmi dal letto. Non penso di avere alcuna energia, né per la mia famiglia. “

Tutti si sentono stanchi di volta in volta. A volte, come Liana, puoi semplicemente restare a letto. Ma dopo una buona notte di sonno , la maggior parte delle persone si sentono rinfrescate e pronte ad affrontare un nuovo giorno. Se continui a sentirti stanco per diverse settimane, è tempo di consultare il tuo medico. Lui o lei può aiutarti a trovare ciò che sta causando la stanchezza e potrebbe anche suggerirti di diventare più attivo .

Alcune malattie causano affaticamento

Sentirsi affaticati può essere come un allarme che inizia a suonare nel tuo corpo. Potrebbe essere il primo segno che qualcosa non va. Ma la stanchezza in sé non è una malattia. Ad esempio, molte persone anziane vivono con l’artrite reumatoide, una condizione dolorosa che colpisce le articolazioni, di solito nelle mani o nei piedi. Oltre a questo dolore, le persone con artrite reumatoide spesso lamentano altri sintomi come la stanchezza. Inoltre, le persone con il cancro possono sentirsi affaticati da malattia o trattamento o entrambi. Possono anche provare dolore e nausea. Qui ci sono solo due esempi di situazioni in cui parlare con il proprio medico di sentirsi affaticati e può portare a soluzioni utili, ad esempio aggiungendo esercizi leggeri alla vostra routine quotidiana.

Molti problemi e trattamenti medici possono causare affaticamento. Questi includono:

  • Prendere alcuni farmaci , come antidepressivi, antistaminici e farmaci per la nausea e il dolore
  • Trattamenti medici come la chemioterapia e le radiazioni
  • Recuperare dalla chirurgia maggiore

Che ruolo giocano le emozioni?

Hai paura di ciò che porterà il futuro? Ti preoccupi per la tua salute e di chi si prenderà cura di te? Hai paura di non aver più bisogno? Le preoccupazioni emotive come queste possono influenzare la tua energia. La fatica può essere legata a molte emozioni, tra cui:

  • ansia
  • depressione
  • Penalità per la perdita di un membro della famiglia , degli amici o della casa di molti anni
  • Lo stress a causa di problemi finanziari o personali
  • La sensazione di non avere più il controllo della tua vita

L’ esercizio fisico o altra attività fisica può contribuire ad alleviare i problemi emotivi come ansia e lo stress.

Abitudini personali

Alcune persone hanno abitudini nel loro stile di vita che li derubano della loro stessa energia. Ecco alcune cose che potrebbero essere dannose per te:

  • Rimanere svegli fino a molto tardi. Una buona notte di sonno è importante per sentirsi rinnovati ed energici. Cerca di andare a letto e svegliati alla stessa ora ogni giorno.
  • Prendere troppa caffeina Se bevi bevande contenenti caffeina come bibite, tè o caffè nel corso della giornata, può impedirti di dormire bene la notte. Limita la quantità di caffeina che bevi durante il giorno e bevi bevande decaffeinate nel pomeriggio.
  • Prendere troppo alcol. L’ alcol cambia il modo di pensare e di agire. Puoi anche interagire con i tuoi trattamenti medici. Stai attento con l’importo che prendi.
  • Mangiare cibi spazzatura. Dì “no grazie” ai pasti con calorie vuote come patatine e biscotti. Hai bisogno di cibo nutriente in modo da poter avere energia per fare le cose che ti piacciono.

Essere annoiato può anche farti sentire affaticato. Questo può sembrare strano, ma è vero. Se sei stato molto impegnato durante i tuoi anni di lavoro, quando smetti di lavorare puoi sentirti un po ‘disorientato su come passare il tempo libero. Quando ti svegli al mattino, visualizza lunghe giornate davanti a te senza niente da fare. E non deve essere così. La ricerca dimostra che essere coinvolti in attività sociali e produttive di tuo gradimento, come il volontariato nella tua comunità, può aiutarti a mantenere il tuo benessere. Pensa a cosa ti interessa e cosa puoi offrire e cerca luoghi in cui puoi essere un volontario.

Verificare con il proprio medico

Se sei stato stanco per diverse settimane senza alcun sollievo, potrebbe essere il momento di chiamare il tuo medico. Lui o lei ti farà domande sul tuo sonno, sulle tue attività quotidiane, sull’appetito e sull’esercizio fisico e probabilmente farà un esame fisico e effettuerà test di laboratorio.

Il trattamento si baserà sulla tua storia medica, il risultato del tuo esame e test di laboratorio. Se vengono prescritti alcuni farmaci, possono contrastare problemi di salute di base, come l’anemia o l’attività irregolare nella tiroide. Il tuo medico potrebbe suggerirti di mantenere una dieta ben bilanciata e iniziare un programma di esercizi.

Un tipo speciale di affaticamento

La sindrome da stanchezza cronica (CFS) è una condizione speciale che in genere comporta affaticamento che dura 6 mesi o più e non è correlata ad altre malattie o condizioni. I sintomi della CFS possono includere dolore muscolare, problemi di memoria, mal di testa e linfonodi sensibili. La CFS si presenta solitamente nelle persone di mezza età e colpisce le donne più degli uomini. Può durare anni e probabilmente cambiare ogni parte della tua vita. La CFS probabilmente non è la stessa fatica che colpisce molte persone quando sono già anziane.

Cosa puoi fare?

Ci sono molti cambiamenti nel tuo stile di vita che puoi fare per aiutarti a ottenere il massimo dalla tua vita. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Tieni un’agenda della tua fatica, in modo da poter individuare determinati momenti della giornata o situazioni che ti fanno sentire più o meno stanco.
  • Esercitare regolarmente. Un esercizio moderato può migliorare l’appetito, l’energia e l’attitudine. Alcune persone trovano che gli esercizi che combinano equilibrio e respirazione (ad esempio, tai chi e yoga) migliorano l’energia.
  • Cerca di evitare lunghi sonnellini che potrebbero farti sentire stordito nel bel mezzo della giornata e rendere più difficile addormentarti durante la notte.
  • Smetti di fumare . Il fumo è correlato a molte malattie e disturbi come cancro, malattie cardiache e problemi respiratori che potrebbero essere uno spreco di energia.
  • Alcune persone hanno così tanto da fare che solo a pensarci, potrebbero farli sentire stanchi. Se ti senti sopraffatto, chiedi aiuto. Lavorare con gli altri può rendere il lavoro più veloce e più divertente.

E cosa è successo a Liana?

Liana andò dal suo dottore perché si sentiva molto stanca. Il dott. Castillon ha suggerito di aderire a un programma di esercizi regolari per rafforzare i muscoli e mantenere l’equilibrio. Ha detto che in una questione di muscoli il vecchio detto “Se non lo usi, lo perdi” è vero. Liana si è iscritta a una lezione due volte alla settimana presso il centro ricreativo senior locale. Lei e Daniel hanno iniziato a fare lunghe passeggiate nel loro quartiere. Ora, entrambi aspettano con impazienza le visite dei loro nipoti.